TETTO VENTILATO

Il tetto è molto importante in un edificio perché, oltre all’ovvia funzione di copertura, contribuisce a mantenere, negli ambienti che protegge, condizioni ottimali di benessere sia in inverno che in estate.

Grazie ad uno studio accurato e minuzioso di tutti i particolari è stato possibile raggiungere eccellenti risultati per garantire un confort abitativo di qualità.

La protezione dall’acqua viene garantita da telo sottotegola traspirante, riflettente ed impermeabile.

L’isolamento termico è garantito dall’utilizzo di pannello (spessore 30 mm) costituito da lana di legno di abete, mineralizzata e legata con cemento Portland ad alta resistenza.

Lo strato successivo è costituito da pannelli isolanti in fibre di legno a doppio strato (spessore 6 + 6 cm) con giunti accostati a secco, su supporto realizzato secondo le indicazioni della ditta produttrice. Tutto il pacchetto termico è protetto da una guaina traspirante che impedisce la formazione di vapore acqueo, principale causa del deterioramento dei pannelli termoisolanti.

I vantaggi del tetto ventilato, sebbene diversi, sono tangibili in tutte le stagioni: in estate la temperatura degli ambienti sottostanti è notevolmente più bassa rispetto ad un tetto tradizionale, mentre in inverno la ventilazione elimina la condensa preservando tutti gli elementi del tetto dal degrado dovuto all'umidità.

Un tetto in legno ventilato è una copertura che “respira”, consentendo al legno di adattare il suo livello igrotermico alle temperature di ambiente, generando un microclima in ambiente migliore per l’uomo.

Categoria: Isolamento termico
Utilizzato in TETTO VENTILATO